sintomi

Ciclo irregolare o assente

I cambiamenti nel tuo ciclo mestruale possono rappresentare uno dei primi segnali della premenopausa: potresti saltare un ciclo, oppure questo potrebbe presentarsi in modo irregolare; potresti avere un flusso breve che dura due giorni, oppure che perdura fino a due settimane. Anche l’abbondanza può essere diversa di volta in volta: potresti presentare cicli più leggeri o addirittura più abbondanti del solito. Potrebbe capitarti di non avere il tuo ciclo per sei mesi continui (amenorrea) e poi ricominciare di nuovo. Tutto può succedere durante la menopausa

A causa dei cambiamenti ormonali che avvengono nel tuo corpo, il tuo ciclo mestruale potrebbe essere soggetto a variazioni durante la premenopausa:
– Un ciclo mestruale regolare più abbondante e lungo (menorragia)
– Un ciclo mestruale regolare più abbondante (ipermenorrea)
– Un ciclo mestruale regolare più leggero (ipomenorrea)
– Assenza del ciclo per almeno sei mesi (amenorrea)

Inoltre la durata del ciclo, il numero di giorni di flusso e l’abbondanza varia (metrorragia):
– Il tuo ciclo mestruale è più lungo di 35 giorni, ma più breve di sei mesi (oligomenorrea)
– Il tuo ciclo mestruale è più breve di 25 giorni (polimenorrea)

Premenopausa

Durante la premenopausa – il periodo che conduce alla tua ultima mestruazione – potresti avere momenti in cui il tuo ciclo è irregolare e imprevedibile. Il flusso potrebbe essere più abbondante o contenere grumi di sangue di 7-10 cm. Tuttavia, alcune donne continuano ad avere cicli regolari per molto tempo. In seguito all’ultima mestruazione (menopausa), inizia la postmenopausa.

Spotting

Gli ormoni oscillano durante la premenopausa. Di conseguenza, il tuo corpo potrebbe reagire in modo diverso dal solito: per esempio, potrebbe capitarti di osservare delle perdite marroncine nell’intervallo tra due cicli. Oppure potresti avere delle perdite leggere e rosso acceso. Questo fenomeno è noto con il nome di spotting. Potresti soffrirne anche nel periodo appena successive alla menopausa.

Consigli

Tieni sempre con te degli assorbenti o dei tampax, non solo nella tua borsa o nel bagno, ma in macchina, a lavoro, nella valigia con cui viaggi e anche nel tuo cappotto. Se per caso dovesse ripresentartisi il ciclo d’improvviso, avrai sempre a portata di mano un assorbente o un tampax, evitando in questo modo situazioni spiacevoli.