Menopausa e capelli: 6 consigli per averli splendidi e prevenirne la caduta

I capelli sono un organo molto delicato: insieme alla pelle, sono infatti l’estremità più esterna del nostro corpo, e in quanto tale la più soggetta a stress e danneggiamento.

Durante tutto l’arco della vita i capelli si rigenerano, per quelli che cadono ce ne sono altrettanti pronti a sostituirli; ma cosa accade quando questo processo rallenta?

Il diradamento del cuoio capelluto è una condizione che si sviluppa piuttosto in tarda età, ma nei soggetti più sensibili può manifestarsi anche molto prima.

In menopausa, causa lo stress maggiore e la ridotta produzione ormonale, anche i capelli si indeboliscono e iniziano a mostrare i primi segni di cedimento.

Nulla di irreparabile, ma bisogna agire tempestivamente e con cura.

Cosa puoi fare per avere capelli splendidi e al contempo prevenirne la caduta? Ecco 6 consigli per prendersene cura adeguatamente.

#1 Capelli splendidi e forti in menopausa? Inizia dallo stile di vita

Uno stile di vita sano è fondamentale per tutti i cambiamenti imposti dalla menopausa.

Via subito il fumo dalle tue abitudini; oltre che estremamente dannoso, il fumo aggredisce molto il capello.

L’odore di cui si impregna è manifestazione di quanto di dannoso sta accadendo più in profondità.

Non solo fumo: alcool, una dieta piena di grassi, alimentazione irregolare e fuori orari sono tutti fattori che devi assolutamente evitare.

Per mantenere i capelli splendidi in menopausa, è molto utile seguire una dieta equilibrata ricca di proteine, vitamine e ferro. Questi nutrienti sono alla base di qualunque azione positiva per il nostro corpo.

Inoltre, puoi provare Ymea Vitality, un integratore alimentare a base di acido folico e vitamine B12 e B5. Questi ingredienti naturali aiutano a rafforzare il capello, oltre a favorirne la crescita e a rallentarne il processo di invecchiamento.

#2 Le maschere come alleati dei tuoi capelli

Un capello forte è un capello che viene trattato bene, quasi coccolato.

Trai benessere dal trattamento dei capelli in menopausa: applica spesso delle maschere naturali che lascerai a riposare per il tempo di un bagno, o della lettura di una rivista.

Le maschere sono un buon sostegno per mantenere i capelli lucenti; puoi scegliere tra le combinazioni più disparate, con elementi che contribuiscono a rafforzare la struttura oltre che a idratare in profondità, mentre altri aumentano la lucentezza.

Le possibilità sono moltissime!

I legami d’amore non sono funi, né corde, né catene; sono i sottili capelli della treccia di lei.

(Marian Bogdala)

#3 Non trattarli male!

Soprattutto se hai un capello fino, evita di lavarli continuamente e con shampoo troppo aggressivi. Meglio l’utilizzo di saponi più delicati e nutrienti, seppur meno profumati.

Anche frizionarli troppo e con forza può contribuire ad indebolirli: se hai l’abitudine di passarli nell’asciugamano prima di asciugarli, fallo con delicatezza e attenzione. Goditi un massaggio rilassante magari, e utilizza dei panni morbidi e di tessuti naturali.

La caduta dei capelli in menopausa è causata da un indebolimento: se contribuisci con le tue azioni (frizione, phon troppo caldo e diretto, piastre ecc.) potresti accelerare il processo.

Anche le tinte non sono raccomandate per mantenere in forma e prevenire la caduta dei capelli: la tinta è comunque un agente esterno, il cui fine è modificare una caratteristica naturale del capello come il colore.

Evitare di tingere i capelli li preserva dai danni e dal diradamento. Stesso discorso va fatto per la decolorazione, un altro stress da evitare per prevenire la caduta dei capelli in menopausa.

Se i tuoi capelli sono già ingrigiti e vuoi colorarli, opta per delle tinte naturali o per l’hennè: prenderanno delle bellissime sfumature, senza rovinarsi.

#4 Metodi più “strong”: la cheratina biomedica per il rafforzamento dei capelli

Per la donna la perdita dei capelli è un fenomeno imbarazzante; è molto comune tra le donne in menopausa, e ancor di più per coloro che vivono in aree inquinate.

Contro gli agenti inquinanti non c’è capello che tenga: in menopausa l’aggressione degli inquinanti è molto più forte e decisa.

Il capello, già indebolito dalla carenza di estrogeni, si trova esposto alle polveri in una condizione di forte debolezza. La caduta è una conseguenza normale.

Ma una buona forma di protezione la fornisce la cheratina biomedica: applicata con la supervisione di uno specialista, rinforza il cuoio capelluto e lo protegge dal deterioramento.

In ogni caso, ti consigliamo di ricorrere a questo rimedio solo se consigliato e seguito dal Medico.

Anche perché, spesso (e volentieri), l’indebolimento e la caduta dei capelli può risolversi con metodi meno vincolanti e invasivi.

Un ulteriore consiglio: se il problema si limita solo alla perdita di lucentezza, le maschere sono già un ottimo supporto per combatterla.

Maschere a base di caffeina e olio di borragine, per esempio, rinforzano il capello e contribuiscono a restituirgli splendore.

#5 Capelli splendidi in menopausa: il ruolo degli integratori

Abbiamo già parlato della Terapia Ormonale Sostitutiva, e di come questa possa essere un aiuto per combattere i sintomi della menopausa.

In accordo con il Ginecologo si può programmare una terapia ormonale, ma un buon tentativo puoi effettuarlo con gli integratori.

Gli integratori anti caduta dei capelli si trovano facilmente in commercio sotto forma di compresse, fiale, shampoo, balsamo e maschera; tutti hanno un’azione positiva per i capelli, che ne guadagnano anche in splendore e lucentezza.

Cosa devi integrare? Per esempio rame, un anti ossidante, nonché ottimo alleato contro i radicali liberi.

Ulteriore contributo viene da polifenoli e ceramidi presenti anche nei prodotti di utilizzo quotidiano.

#6 Un piccolo segreto per prevenire la caduta dei capelli: il taglio

Eh già: quello che noi tutte temiamo è un gesto necessario per ridurre l’indebolimento e la conseguente caduta dei capelli.

Il taglio, soprattutto se eseguito in maniera regolare, fa bene a tutte le età.

In menopausa assume quasi un aspetto di appagamento: un gesto che, ripetuto in maniera regolare, diventa il tuo appuntamento di bellezza e di benessere.

Parla con il tuo parrucchiere e scegli un’acconciatura che ti doni; concordate per qualcosa che ti garantisca trattamenti semplici e che non richieda pieghe infinite per riprodurla.

Un effetto naturale ma curato, da rinnovare costantemente all’insegna del restyling e delle coccole.

Prenderti cura dei tuoi capelli in menopausa passa anche da qui, dall’accettare che da ora dovrai porre più attenzione nei gesti quotidiani e nei vezzi che ti concedi.

Più attenzione ma anche più momenti per te stessa: dopotutto, sei tu la vera protagonista di questa storia.

PRODOTTO CORRELATO

Ricarica le tue energie
Ymea Vitality