sintomi

Calo del desiderio sessuale

S econdo uno studio, due donne su tre in Europa hanno desiderio sessuale minore o assente a seguito della menopausa. Ciò si verifica a causa dei cambiamenti ormonali che avvengono durante la menopausa: “Non posso subire tutto questo”, è la reazione comune. Ma ciò non accade a tutte: una donna su tre presenta lo stesso livello di libido, se non addirittura superiore, dopo la menopausa. Le donne, dopo la menopausa, hanno livelli più alti di testosterone, l’ormone maschile, e ciò può spiegare l’aumento della libido: alcune donne hanno addirittura la loro miglior vita sessuale a 60 o 70 anni

Sesso in menopausa

Potresti essere meno interessata al sesso perché ti senti meno attraente. Durante la premenopausa, la produzione di estrogeni diminuisce: ciò potrebbe rendere la tua vagina più secca e le pareti vaginali più sottili e delicate, e questo potrebbe interferire con i rapporti sessuali e di conseguenza con il tuo desiderio sessuale. Le vampate e la sensazione di fatica- altri due sintomi della premenopausa- non sono esattamente gli alleati migliori per la tua vita sessuale. Potresti avere bisogno di più tempo per te stessa e per riposare: non ti va di sentirti obbligata a fare nulla, e questo comprende anche il sesso.

Calo del desiderio sessuale, cosa fare?

È importante parlarne con il tuo compagno: spiegagli come ti senti e cosa sta accadendo al tuo corpo. Essere sincera può aiutarti a risolvere molte sensazioni di colpevolezza e insicurezza a esso connesse.